Campeggi e villaggi turistici

La caratteristica peculiare degli insediamenti costituiti da campeggi e villaggi turistici, almeno in Italia e nel bacino del mediterraneo, è la stagionalità.

Mentre per ristoranti o agriturismi la variazione di carico idraulico la possiamo valutare su base giornaliera o settimanale, nel caso in esame aggiungiamo ulteriori variabili: per molti mesi non vi sono scarichi (o molto pochi considerando che un custode possa fare presenza nel periodo di chiusura), generalmente sono inseriti in ambiti con grande pregio ambientale e naturale, necessitano di grandi quantità di acqua per mantenere la superficie a verde che fa da cornice all’insediamento.

L’unico sistema che può dare risposta a questa particolare condizione, assommando anche: poca o nulla energia per funzionare, azzeramento rumori, azzeramento odori e insetti, bassissima gestione e manutenzione, bassissima richiesta di specializzazione per operare la gestione, insensibilità a forti variazioni di carico idraulico ed inquinante, resistenza anche alle basse temperature, azzeramento di fanghi.

Tutto questo rappresenta un enorme e decisivo vantaggio per quelle utenze che potrebbero fronteggiare periodi di chiusura stagionale, come campeggi, agriturismi, resort, ecc. Infatti ogni periodo di inattività mette praticamente fuori uso un impianto tradizionale a fanghi attivi, ponendo il problema di una costosa manutenzione a ogni riapertura.

Da non sottovalutare inoltre la possibilità di fregiarsi dell’appellativo eco-sostenibile, che è insieme una buona idea di per sè e al contempo, specialmente oggi, una ottima leva di marketing. Il tutto senza trascurare la bellezza e l’impatto sul paesaggio: oltre a utilizzare una tecnologia senza costi energetici e che può esaltare la biodiversità locale, si possono arredare spazi verdi semplicemente scegliendo le essenze più idonee per lo scopo, tra le oltre 20 specie utilizzabili nei nostri climi. Il risultato estetico talvolta supera ogni aspettativa, facendo sembrare l’impianto un giardino fiorito.

Esempio di impianto realizzato in un campeggio in Croazia
http://www.camp-bijar.com/it/eco-camping.aspx